Blog: http://raser.ilcannocchiale.it

Franceschini, mi dia retta

Il premier, ha ricordato Franceschini circa la sfida di Berlusconi a candidarsi alle europee, «dovrà dimettersi un minuto dopo il voto alle europee perché incompatibile per legge». Dunque, ha aggiunto, «a una sfida a chi imbroglia meglio gli italiani dico no».


Caro Franceschini, lasci perdere: chi vota Pd 'ste cose le sa, ma a chi vota per Berlusconi non gliene fotte un beneamato cazzo!
Lasci stare i gridi di "vergogna" e i confronti europei (che, di nuovo, non toccano minimamente gli elettori di centrodestra) e si concentri sul perchè Silvio si candida: il vuoto pneumatico che c'è nel Pdl in sua assenza, e nel vuoto le bandiere non sventolano

Pubblicato il 30/3/2009 alle 22.29 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web